La festa delle Rosalie. Il Roseto di Roma

Con assaggio di vino alle rose

Visita guidata con Maria Rosa Patti

Una visita che ha il profumo intenso della storia…il Roseto comunale di Roma si sviluppa sulle pendici dell’Aventino, di fronte ai resti del Palatino, appena sopra il Circo Massimo, in un luogo dedicato ai fiori fin dal III a.C.. Tacito, infatti, negli Annales, parla di un tempio dedicato alla dea Flora, i cui festeggiamenti, “floralia“, si svolgevano in primavera nel Circo Massimo. Ricoperto di orti e vigne fino a tutto il XVI sec., divenne, nel 1645, l’Orto degli Ebrei con annesso il piccolo cimitero della Comunità. Dal 1934, anno del trasferimento del cimitero ebraico al Verano, l’area rimase incolta fino al 1950, quando divenne sede del nuovo roseto comunale.
 il Roseto ospita circa 1.100 specie di rose provenienti da tutto il mondo. Ricorderemo l’antica festa pagana delle rosalie assaggiando il vino alle rose, preparato con la ricetta del De re coquinaria di Apicio.

Appuntamento: Via del Circo Massimo, statua Mazzini; visita e auricolari € 13,00

Data

Mag 29 2022
Expired!

Ora

16:00

Costo

13.00€
Categoria
QR Code