L’area archeologica dei Porti di Claudio e Traiano

visita guidata con Laura Angelelli

Una visita di straordinario fascino per la bellezza del luogo e la ricchezza di interessanti spunti storici ed economici. Oggi, i resti di Portus, il grande complesso costituito dai porti di Claudio e di Traiano e dai loro annessi, presso la foce del Tevere non lontano da Ostia, costituiscono un sito archeologico di grande suggestione e unico al mondo. Le rovine ci narrano ancora di quando Portus era il più importante insediamento portuale del Mediterraneo, fondamentale per l’approvvigionamento di Roma imperiale; persino più strategico rispetto al celebre scalo di Alessandria d’Egitto e in grado di scavalcare per importanza il porto di Pozzuoli. Spicca il grande bacino esagonale progettato, si dice, da Apollodoro di Damasco (lo stesso architetto che realizzò a Roma il Foro di Traiano, e che aveva accompagnato l’imperatore nelle campagne per la conquista della Dacia), ma non mancano altre importantissime strutture quali portici, magazzini, la darsena e il palazzo imperiale.

Appuntamento: Via Portuense, 2360 sotto il viadotto di via dell’Aeroporto di Fiumicino; visita e auricolari € 15,00

Data

Set 18 2021
Expired!

Ora

10:00

Costo

15.00€
Categoria
QR Code